Consorzio Solidarietà Sociale

Consorzio di Cooperative Sociali

Consorzio Solidarietà Sociale

Aree di intervento

Aree operative a supporto dello sviluppo cooperativo:

.          Promozione e sviluppo

.          Unità Operativa Collocamento Mirato (ex SILD)

.          Servizi contabili e fiscali

.          Sistemi integrati

.          Servizio Civile

Chi siamo

Il Consorzio Solidarietà Sociale di Parma rag­gruppa 29 cooperative sociali che operano negli ambiti socio-assistenziale, socio educativo e inserimento lavorativo. E’ presente sul territorio provinciale dal 1984.

 

Il Consorzio, non avendo finalità speculative e operando secondo i principi della mutualità e della solidarietà, persegue l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso la promozione, il sostegno, il coordinamento delle attività delle cooperative sociali socie e non, nonché attraverso attività in proprio o per conto terzi finalizzate ai medesimi scopi.

In particolare il Consorzio si occupa di:

  • Promuovere il potenziale individuale e sociale delle persone, ossia favorire in particolare l’integrazione sociale e lavorativa, attraverso la valorizzazione e la partecipazione diretta delle persone stesse e/o delle loro famiglie, dove presenti, e il coinvolgimento dei diversi portatori di interesse del territorio.
  • Sviluppare il principio della sussidiarietà ossia promuovere l’auto-organizzazione dei cittadini, in particolare nei servizi alla persona e alla comunità.
  • Promuovere, avviare e sostenere proposte di tipo civile, formativo e culturale per lo sviluppo e l’approfondimento di tematiche e problematiche sociali.
  • Promuovere e sostenere il superamento delle barriere sociali-culturali al fine di garantire una partecipazione attiva e reale di ogni cittadino alla vita della società.
  • Promuovere la diffusione e lo sviluppo della cultura della pace e della cittadinanza attiva e responsabile.
  • Promuovere e attuare politiche di economia etica ovvero valorizzare attraverso gli strumenti economici, finanziari e imprenditoriali la dimensione solidaristica e mutualistica che fa della cooperazione sociale “il valore aggiunto del suo essere impresa al servizio della comunità”.
  • Integrazione col territorio. Il Consorzio partecipa e/o promuove attivamente la formazione di luoghi di confronto permanente, istituzionali, associativi, del volontariato e territoriali, al fine di conoscere in modo complesso i bisogni del territorio e l’evoluzione delle politiche sociali e promuovere scambi di competenze e informazioni, per integrare meglio la propria offerta con quella altrui, per sollecitare la messa a disposizione di risorse, per creare una nuova consapevolezza circa le problematiche sociali, in particolare delle persone svantaggiate, e per aumentare la propria visibilità e riconoscibilità al fine di rendere più agevole l’attuazione e più pronta l’accettazione di nuove iniziative.
  • Promozione della cultura delle qualità. Il Consorzio attua al suo interno un sistema di regolazione e controllo qualitativo che permea l’intera organizzazione del Consorzio stesso e della rete consortile.
  • Riconcezione dei servizi. Il Consorzio si impegna costantemente nell’innovazione sistematica della propria offerta, facendovi convergere le risorse opportune, in congruenza con le dinamiche della domanda di servizio e nella consapevolezza che l’ambito in cui esso opera, necessiti di riposte e progettualità più articolate ed innovative nell’ottica sopra menzionata del miglioramento qualitativo continuo dei servizi stessi e della crescita della comunità di riferimento. Tale obiettivo è tradotto, nei documenti programmatici e piani operativi, attraverso l’attenzione alla ricerca, alla progettazione e allo sviluppo di tematiche sociali di volta in volta individuate.
  • Sviluppo dell’assetto societario e promozione dell’impresa sociale. Il Consorzio, coerentemente con la propria missione, le previsioni statutarie, i bisogni della comunità nei diversi territori di appartenenza, favorisce l’ampliamento costante della base sociale, l’articolazione dei servizi/interventi offerti, prestando particolare attenzione al livello di consapevolezza ed al senso di appartenenza.

Gestione delle professionalità e qualificazione professionale. Il Consorzio pone la massima attenzione alla valorizzazione delle risorse umane, vero e proprio capitale grazie al quale si concretizza, si sviluppa e si migliora la sua attività operativa.

Attività svolte

Il Consorzio svolge attività in relazione alle seguenti aree:

 

  • AREA PROMOZIONE E SVILUPPO

La finalità dell’Area Promozione e Sviluppo è quella di sostenere i luoghi della partecipazione consortile attraverso i modelli e gli strumenti della progettazione sociale, in particolare l’area:

 

  • è a sostegno delle strategie d’intervento definite nel Documento Programmatico predisposto dal CdA e approvato dall’assemblea delle cooperative;
  • ha come mission operativa il coinvolgimento della base sociale: le cooperative esprimono competenze, esperienze e valori che sono utili e imprescindibili dal lavoro di progettazione e di lavoro sull’innovazione;
  • come attività di ricerca e sviluppo lavora per lo studio e redazione di progetti innovativi, anche inter-istituzionali (in collaborazione con Amministrazioni pubbliche, AUSL, Comunità Montana, associazionismo,

volontariato, Fondazioni bancarie ecc..), finalizzati alla realizzazione di servizi complessi alla persona;

  • supporto all’avvio e coordinamento dei servizi progettati per conto del committente o attraverso l’affidamento degli stessi alle cooperative socie; gestione diretta dell’intero ciclo di erogazione dei servizi attraverso le competenze specifiche delle singole cooperative;
  • è l’anello di congiunzione tra le esigenze formative delle cooperative socie e gli enti di formazione locali relativamente alle tematiche sulle politiche sociali.

 

L’Area Promozione e sviluppo opera con un Sistema di gestione certificato secondo la normaUNI EN ISO 9001:2000 per l’attività di “Progettazione di servizi in ambito socio-assistenziale, educativo o finalizzati all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, rivolta alle cooperative socie, agli enti pubblici ed altri soggetti del privato sociale”, ottenuta nel 2001 ed oggetto di Verifica Ispettiva da parte dell’ente certificatore CISQCERT ogni anno. Nella stessa area è compreso il:

 

  • Servizio Inserimento Lavorativo Disabili

Il Consorzio Solidarietà Sociale gestisce i servizi di politica attiva del lavoro per l’inserimento lavorativo delle persone disabili nell’ambito della Legge 68/99. Il gruppo di lavoro consortile, che opera nell’ambito del Servizio Inserimento Lavorativo Disabili di titolarità dell’Amministrazione provinciale di Parma, svolge le seguenti attività:

  • informazione e orientamento professionale per le persone disabili iscritte al collocamento mirato;
  • informazione e consulenza per le aziende soggette agli obblighi della Legge 68/99, anche attraverso analisi dei posti di lavoro;
  • accompagnamento ai colloqui di selezione e monitoraggio post assunzione;
  • consulenze specifiche per percorsi di telelavoro;
  • promozione “convenzioni art. 22”, Legge Regionale 17/2005. Tali Convenzioni sono accordi stipulati tra Amministrazione Provinciale, Imprese private e Cooperative Sociali di tipo B e di tipo C (Consorzi) attraverso i quali le imprese affidano commesse di lavoro alle cooperative e queste ultime assumono lavoratori disabili in base al valore della commessa. I lavoratori disabili assunti dalla cooperativa in relazione alla commessa possono essere computati dall’impresa ai fini dell’adempimento degli obblighi di assunzioni previsti dalla Legge 68/99. Destinatari delle Convenzioni art. 22 sono le persone con disabilità psichiche, o in condizione di gravità certificata ai sensi della Legge 104/92, ovvero con altra disabilità che renda particolarmente difficile l’integrazione e la permanenza al lavoro attraverso le vie ordinarie.

Il Servizio si suddivide in due Aree:

  • Area Orientamento alla Persona
  • Area Servizi alle Aziende

 

  • SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Il Consorzio Solidarietà Sociale è un ente accreditato di seconda classe e può gestire fino a 100 sedi di attuazione dei progetti ed ha una possibilità massima di impiego di 400 volontari, salvo diverse disposizioni della Regione Emilia Romagna. Gestisce, per conto delle cooperative sociali socie, sedi di realizzazione del progetto sulla base di vincoli consortili. Alle cooperative socie si offre:

  • gestione accreditamenti e gestione amministrativa convenzione;
  • formazione dei referenti interni ad ogni cooperativa;
  • accompagnamento, realizzazione e redazione dei progetti in particolare per:

*Assistenza minori

*Assistenza disabili

*Disagio adulto

  • diffusione e promozione del bando sul territorio (presso scuole, università, parrocchie ..);
  • accoglimento e assistenza nella compilazione della domande da parte dei candidati e assistenza degli stessi nella scelta di progetto e sede;
  • selezione dei candidati;
  • coordinamento delle sedi e dell’attività dei responsabili di sede locale di progetto;
  • coordinamento delle attività di gestione dell’ufficio e delle risorse in capo al Servizio (esperto di selezione, esperto di formazione, esperto di monitoraggio, tutor, responsabile amministrativo, responsabile informatico);
  • cura delle relazioni esterne (Coordinamento Provinciale Enti Servizio Civile di Parma, Ufficio nazionale e regionale del Servizio Civile Nazionale)
  • AMMINISTRAZIONE

L’Area si occupa:

  • gestione amministrativa e contabilità generale interna e per le cooperative sociali
  • stati avanzamento budget e rendicontazione dei progetti
  • gestione amministrativa del General Contractor
  • supporto tecnico e consulenze amministrative al Consiglio di Amministrazione e alla struttura organizzativa
  • redazione e stesura finale del bilancio d’esercizio annuale ed infrannuale.

 

  • SERVIZI CONTABILI E FISCALI

L’Area si occupa:

– gestione contabilità generale per le cooperative sociali

– adempimenti civilistici e fiscali per le cooperative sociali

– consulenze fiscali e previdenziali alle cooperative sociali

– gestione segreteria amministrativa per le cooperative sociali

 

  • SERVIZI INTEGRATI

ATTIVITA’ DI CONSULENZA alle cooperative socie che ne fanno richiesta, per i sistemi sopra indicati, attraverso:

  • Percorsi di certificazione SISTEMA QUALITA’ e accreditamento Servizi Socio Sanitari
  • Assistenza nei sistemi di SICUREZZA, PRIVACY e HACCP
  • Attività di GENERAL CONTRACTING (gestione contratti per conto delle associate) si attiva incaso di gare d’appalto che prevedono la gestione di servizi complessi e richiedono un curriculum esperienziale elevato. Prevede che il consorzio accompagni la cooperativa nelle fasi di lettura ed analisi del bando, definizione del progetto e della documentazione richiesta. Nel caso di aggiudicazione del servizio il Consorzio ha la responsabilità, nei confronti dell’Ente Committente, della qualità dei servizi erogati dalle Cooperative e in questo senso programma periodicamente incontri o visite sul campo al fine di controllare non solo il rispetto dei requisiti contrattuali ma anche il miglior risultato in termini di efficacia ed efficienza del servizio.
  • Consulenze GIURIDICHE/AMMINISTRATIVE sulle seguenti tematiche:
  • avvio di cooperativa;
  • stesura e revisione di statuti e regolamenti interni;
  • iscrizione ad albi e accesso a finanziamenti;
  • gestione ordinaria delle attività della cooperativa;
  • aggiornamenti normativi;
  • partecipazione a gare pubbliche.

Sito: www.cssparma.it

FB: https://it-it.facebook.com/cssparma.it/